Coco e i Morti

Nel Giorno dei Morti, festa tradizionale messicana, un giovane ragazzo che ama la musica, inclinazione che in famiglia non è per nulla approvata, viaggia nell’aldilà insieme al suo cane. Lì ci sono i suoi antenati, le sue radici, e se “uno non può negare ciò che è realmente” possiamo scommettere che questo viaggio straordinario non potrà che far trovare a Coco la sua strada nel mondo. Ma deve tornare tra i vivi prima dell’alba, altrimenti rimarrà nell’aldilà per sempre.

Ricerche attente sulle tradizioni messicane (il film ha avuto commenti eccezionali da chi questa festa la sente e la vive profondamente), umorismo, emozioni. Anche quest’anno credo che Pixar ci darà quello che il Cinema dovrebbe fare su tutto: distrarci, rapirci, strabiliarci, commuoverci. E’ pur sempre una fantasmagoria, non dimentichiamolo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *