Via da La Pampa

Il primo spostamento non aveva il dono dell’on the road, ed un pulmino freddo e scuro ci ha trasportati senza vista qui. Ora è l’automobile a chiederci dove andare, ed è tutto più libero e pericolosamente emozionante. Vi ricordate quando da bambini cercavamo di uscire dal giardino di casa per pochi metri di sconosciuta realtà? Credo che il senso del viaggio parta tutto da lì, bisogna solo spostare sempre di più i limiti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *